Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2016

VENDERE LA PROPRIA CASA , SERENAMENTE E SENZA SORPRESE SGRADEVOLI

11 punti per vendere la propria casa serenamente, senza brutte sorprese.....affidandosi ad un intermediario. ( possibilmente non in franchising ). Affidare la ricerca di un acquirente al mediatore che condivide ed applica seriamente i seguenti punti: 1. Visita immobile, sentire la valutazione del mediatore, ma il prezzo lo decide il proprietario. 2. Fotografie e video professionali, solo dell'interno, per evitare visite spiacevoli e non trovarsi la casa svaligiata. 3. Inserimento dell'immobile nel portale dell'intermediario e in altri portali specializzati, aggiornandolo 2 volte a settimana. Le fotografie vanno modificate, sostituite...i testi devono essere completi e reali. 4. Fornire informazioni solo a chi lascia nome, numero di telefono o indirizzo mail per verificare se il potenziale compratore, ha le motivazioni e le possibilità economiche per acquistare. 5. Marketing cartaceo, cartellonistica e volantini, applicato allo stesso modo della promozione in in

APE

Chi di voi ad esempio conosce la classe energetica della propria abitazione? Che cosa comporta disporre di una classe differente dalla “A” ? Che cosa significa avere una classificazione energetica? Sono domande che chi deve acquistare, vendere o affittare uno spazio deve assolutamente porsi per capire il valore potenziale dell’immobile. ​​Ad esempio, se una casa dispone di una classe energetica “G”, che cosa significa?  Si tratta di un buon acquisto oppure è necessario rifare gli impianti ed effettuare ulteriori adeguamenti? Quali sono i vantaggi se un appartamento di nostro interesse possiede la classe “A? A partire dal 31/10/2015 sono cambiate le normative per l’Attestato di Prestazione Energetica (APE) ed in particolare le classi energetiche passano da sette a dieci, dalla A4 (la migliore), che segue le classi A1, A2 e A3, (a causa dell’eliminazione della classe A+) alla G (la peggiore). Inoltre, viene introdotto uno schema di annuncio di vendita e di loc

TI DICONO.......

In questo articolo voglio dare alcuni consigli a chi sta cercando di vendere la propria abitazione e si sta rapportando con diversi agenti immobiliari. Cerca di evitare quei mediatori immobiliari che: Ti dicono che hanno i clienti pronti, ma poi ti chiedono l'incarico esclusivo........ Ma se hai i clienti a cosa ti serve l'incarico? Ti dicono che se non gli dai l'incarico non possono fare la pubblicità.......... In internet, non si paga solo per un immobile, ma per un pacchetto di annunci. Quindi pubblicizzarne 20 o 50 i costi sono uguali. Il 90% delle agenzie immobiliari, sono generaliste, trattano qualsiasi tipo di immobile, l'importante che ci sia........ Rivolgiti solamente a quel mediatore che tratta una specifica tipologia di immobile, probabilmente ha clienti pronti, acquirenti di cui ne conosce le esigenze. Il giorno dopo può già effettuare visite. Un bravo mediatore, deve avere potenziali acquirenti, motivati a comperare. Deve ogni giorno dedicare al

SETTIMANA ENIGMISTICA......SENTENZA

L'altro giorno mio padre mi ha consegnato un ritaglio della settimana enigmistica, dove era pubblicato un articolo dal titolo: SE VOI FOSTE IL GIUDICE. Ve lo riporto tale e quale e poi come appendici vi esprimo le mie considerazioni. Volendo comprare casa, Marcella si rivolge alla società XY, attiva nel campo della mediazioni immobiliare, grazie alla quale trovò quel che faceva per lei: una villetta messa in vendita da Vincenzo, ad un prezzo conveniente. Comunicò allora all'agenzia l'intenzione di acquistarla e pochi giorni dopo sottoscrisse con Vincenzo un preliminare di compravendita in attesa del rogito definitivo. Successivamente , però , emersero degli imprevisti che fecero andare in fumo l'affare: il notaio incaricato della stipula del rogito notarile rilevò che l'immobile non era in regola con la normativa edilizia, cosicchè Marcella, d'accordo con Vincenzo, decise di rinunciare definitivamente alla conclusione della compravendita. Di lì a poco ,