Passa ai contenuti principali

La trascrizione del preliminare protegge il compratore

Dalla firma di un contratto preliminare origina un rapporto giuridico che ha effetto solo tra i soggetti che hanno firmato quel contratto.
Questo significa che, nonostante la firma del preliminare, il venditore:

- potrebbe vendere lo stesso immobile ad altre persone ovvero costituire su di esso diritti reali di godimento ( ad esempio un usufrutto )

- potrebbe iscrivere ipoteche sull'immobile promesso in vendita.

Se questo accadesse, non si potrebbe chiedere a un giudice di mettere nel nulla le attivittà illecite che il venditore abbia compiuto e cioè di invalidare la vendita, ma si potrebbe solo chiedergli il risarcimento dei danni ( sempre che il venditore abbia un patrimonio aggredibile).

Per sterilizzare i rischi cui s'e' appena accennato occorre procedere alla " trascrizione " del contratto preliminare nei Registri Immobiliari, operazione per la quale è indispensabile l'intervento del notaio. La trascrizione produce infatti un " effetto prenotativo " : in sostanza, essa comporta che gli effetti della futura trascrizione del contratto definitivo retroagiscano al momento in cui è avvenuta la trascrizione del preliminare.

In altre parole, nei rapporti con i soggetti terzi rispetto al contratto preliminare, è come se il contratto definitivo fosse stato trascritto nei Registri Immobiliari nel momento in cui è stato trascritto il preliminare. Ne consegue che vengono così neutralizzate eventuali trascrizioni o iscrizioni pregiudizivoli che intervengano alla trascrizione del contratto preliminare.

La trascrizione del preliminare  garantisce, inoltre, un'ulteriore tutela all'acquirente anche per il caso di mancato adempimento del contratto preliminare da parte del venditore. infatti la legge riconosce ai crediti dell'acquirente che sorgono per effetto da tale inadempimento ( ad esempio per il rimborso degli acconti pagati o per ottenere il doppio della caparra ) un " privilegio  speciale " sul bene immobile. In pratica, l'acquirente, nella ripartizione di quanto ricavato dalla eventuale vendita " forzata " del bene, ha diritto di essere preferito ad altri creditori.

E' tanto più opportuno trascrivere il preliminare quanto maggiore sia il rischio di incorrere in una delle spiacevoli conseguenze che dalla mancata trascrizione possono derivare, e cioe':

- quanto maggiore è il lasso di tempo che deve intercorrere tar la stipula del preliminare e la stipula del contratto definitivo.

-quanto maggiore è l'importo da versare a titolo di caparra o di acconto.

- quanto maggiore è il rischio di azioni di terzi per il caso di insolvenza del venditore ( come nel caso del venditore che sia un imprenditore e quindi un soggetto fallibile ).

Commenti

Post popolari in questo blog

Quali sono le misure minime per una cameretta?

Ricavare una cameretta consente di adattare la propria abitazione a nuove esigenze familiari, come l’arrivo di un nuovo bambino o la voglia di indipendenza di un figlio adolescente.

CON LA RISTRUTTURAZIONE LA CASA VALE IL 12% IN PIU' ED I TEMPI DI VENDITA SCENDONO A CINQUE MESI

Una casa ristrutturata aumenta il proprio valore fino al 19% (12% al netto delle spese per i lavori) e può fruttare un affitto più alto del 22% rispetto alla media. Non solo, secondo una simulazione di Immobiliare.it e Prontopro.it (portale che raccoglie online i preventivi di artigiani e professionisti) i tempi di vendita calano da 6,6 a 5,4 mesi e quelli di locazione da 4,6 a 3,5. Sono stati ipotizzati due tipi di intervento su un bilocale di 52 mq in una grande città. Il primo “pacchetto” comprende il rifacimento del bagno, la tinteggiatura delle pareti, la revisione dell’impianto elettrico e alcuni infissi nuovi, per un costo medio stimato di 5.700 euro. Il risultato è un aumento di valore del 12% e il calo dei tempi di vendita da 6,6 a 6,1 mesi. Aggiungendo poi un “pacchetto comfort” composto da antifurto, condizionatore monosplit e zanzariere, del costo di altri 2mila euro, si aggiunge un ulteriore 7-8% ai valori di vendita e affitto, con i tempi che scendono rispett

Il piano di vendita

Per te che vuoi vendere la tua villa o villetta: oggi puoi avere la garanzia di riuscire a farlo realizzando il massimo del prezzo possibile In che modo? Ecco " FACCIO21" il metodo che ti da la certezza della vendita ed al massimo del prezzo realizzabile .