lunedì 29 ottobre 2018

Il fotovoltaico nel 2018


Chi mette a casa un piccolo impianto fotovoltaico fa del bene alla comunità perchè riduce le emissioni di CO2 di circa 1.300 kg all'anno. Ma c'è dell'altro...

Grazie alla detrazione 50% e allo scambio sul posto, un impianto domestico produce un guadagno cumulato netto tra i 21 e i 32mila €, ripagandosi da solo in circa 4 anni. I pannelli di ultima generazione offrono un rendimento di qualità per almeno 35 anni.

Nel 2018 puoi prendere un impianto più piccolo

I pannelli adesso costano meno, occupano meno spazio e rendono di più. E anche gli inverter sono più performanti anche se più piccoli.

Significa che una famiglia può soddisfare le proprie esigenze con un impianto più efficiente e che costa meno.

Puoi aggiungere l'accumulo, per conservare l'energia prodotta e non consumata sul momento, per poterla utilizzare ad esempio di sera.

Oppure puoi aggiungere una pompa di calore, per produrre acqua calda, raffrescare e climatizzare casa e abbattere tutte le bollette.

In che modo l'investimento si ripaga prima

Con gli impianti di quest'anno, molto più efficienti, il segreto per un buon investimento è il corretto dimensionamento dell'impianto.

In passato si installavano impianti domestici da 3 o 6kW. Adesso, in alcuni casi, un 2,5kW basta e avanza. Il vantaggio per te? l'impianto costa meno e l'investimento si ripaga prima.

Investire adesso o aspettare ancora?

Un impianto genera beneficio in due modi: con il risparmio in bolletta e con i proventi della cessione automatica di energia, tramite lo scambio sul posto.

In molti casi questo guadagno ammonta a circa 80-100 euro al mese. Aspettare un altro anno prima di installare il fotovoltaico significa un mancato beneficio economico di circa 1.000 euro: probabilmente non vale la pena aspettare ancora.

Come ricevere preventivi convenienti

Poichè soluzioni e prezzi possono variare molto, il consiglio è confrontare più preventivi gratuiti da installatori specializzati.

Il preventivo che riceverai conterrà non solo indicazione di costi, tecnologie e dimensionamento, ma soprattutto una stima del profitto che potresti ottenere nel tuo caso specifico.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.