venerdì 3 marzo 2017

IMPIANTO ELETTRICO SICURO

Nulla al caso la legge impone di rivolgersi a ditte qualificate.

Negli interventi di ristrutturazione gli impianti elettrici sono spesso sotto l'attenzione.
Spesso la vetustità dell'impiano impone la sua realizzazione ex nove per rispettare le imposizioni della legge in tema di sicurezza.

Se, invece, l'impianto è moderno, è consigliabile una sua attenta verifica per valutare se ci sono punti deboli.

LA REGOLA. Gli impianti elettrici delle abitazioni, per poter rispondere ai requisiti di sicurezza, devono rispettare i vincoli richiesti del Decreto ministeriale n.37 del 22 gennaio 2008, che sono principalmente : limitazione all'installazione e manutenzione degli impianti a soggetti abilitati, in posseso di requisiti tecnico-professionali riconosciuti; obbligo di rilascio della dichiarazione di conformità da parte dell'installatore;obbligo di utilizzo di materiali certificati a norma, sia nella loro messa in opera; protezione dell'utilizzatore da contatti diretti ( il contatto con parti normalmente in tensione) e indiretti ( parti metalliche che non dovrebbero essere in tensione, come le carcass degli elettrodomestici) ; obbligo dell'impianto di messa a terra; obbligo di installazione del'interrutore differenziale.

IL PROGETTO. Per la regolare installazione di un impianto elettrico, è neccessario verificare alcuni punti fondamentali durante la fase di progettazione.
In particolare, è doveroso pianificare anticipatamente quanti punti luce, elettrodomestici e apparecchi inserire all'interno di un locale e specificare dove andranno posizionati il citofono, il telefono, il televisore e il computer, stabilendo come devono funzionare i comandi delle prese.

Richiedere che venga installato un interrutore che isoli la corrente in zone prestabilite, in base al numero delle stanze, in modo da poter intervenire sull'impianto elettrico senza dover togliere la corrente in tutta la casa.

Tenete presente che ogni locale necessita dei suoi allacciamenti e di una posizione particolare delle prese. Ad esempio, in cucina occore predisporre le varie condutture per la lavstoviglie, la lavatrice, il frigorifero, la cappa aspirante e molte prese per piccoli elettrodomestici.

Per un impianto realizato a regola d'arte è quindi neccessario rivolgersi a ditte specializate che eseguono l'intervento a regola d'arte in ogni sua parte per evitare qualsiasi noia.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.