giovedì 3 novembre 2016

Mettere in sicurezza i condomini

La legge di stabilità del 2017 ha confermato e rafforzato i bonus casa. Ovvero quelli per le ristrutturazioni e la riqualificazione energetica, oltre ad introdurre, l'innovazione del sisma bonus.

L'agevolazione per la ristrutturazione è prorogata anche per il 2017, l'ecobonus e lo sconto per miglioramento e adeguamento antisismico fino al 2021.

Il sisma bonus continua a partire dal 50%, ma potrà arrivare al 85% in caso di miglioramento di 2 classi di rischio: le percentuali di sconto aumentano al 70% e 80% per le case e al 75% e 85% per i condomini. La detrazione viene ridotta da 10 anni a soli 5 anni, per un valore massimo di € 96.000 per ogni singolo anno.

Altro ingresso ex novo, sempre per i condomini, è che i potenziali beneficiari cui è possibile cedere il credito fiscale maturato, non sono più solo le imprese che effettuano i lavori ma anche soggetti terzi. e sarà possibile cedere la detrazione sulle parti comuni dei condomini a soggetti terzi.

Per tutto il 2017, inoltre vengono confermati anche il bonus per le ristrutturazioni al 50% e quello per l'acquisto dei mobili ed elettrodomestici, sempre al 50%, destinati ad arredare case oggetto di ristrutturazione.

Ci sarà per un altro anno anche il bonus mobili per le giovani coppie max 35 anni, che abbiano acquistato una prima casa.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.