giovedì 18 febbraio 2016

CODICE CIVILE

La settimana scorsa ho avuto dei contatti diretti con 3 agenti immobiliari,  per la collaborazione di un immobile.

Raramente collaboro, ma la loro insistenza , che poi non ha portato nessun risultato, era tale che anche io ho ceduto.

Non ho concluso l'affare, ma ho avuto conferma del livello di professionalità molto basso.

In questo articolo vi voglio porre in guardia su alcune situazioni che mi sono successe in questi incontri e voglio evitare che succedano a voi.

La disciplina del mediatore immobiliare è regolata da alcuni articoli del codice civile, pochi, in realtà,  per una figura così complessa.

1) Titolare dell'agenzia fa l'investimento, acquista direttamente l'immobile, utilizzando un prestanome per l'intermediazione, andando contro l'art.1754 che regola la disciplina del mediatore.
Acquista l'immobile per rivenderlo, ma non contento si fa pagare pure la mediazione.

2) Il mediatore alla stipula della proposta d'acquisto, chiede di versare una caparra, comprensiva della propria provvigione  per poter incassare subito la propria mediazione. Anzi ti dice che se vuoi risparmiare l'Iva, di effettuare il pagamento in contanti. Risparmi , ma perdi la possibilità di rivalsa sul mediatore in caso di azione legale. Addio art.1755

3) Art.1756 Sopravvalutazione  dell'immobile per avere l'incarico, nei mesi a venire nessun cliente, nessuna trattativa. Ti viene spedita una lettera intimidatoria  del loro avvocato per fattura pagamento spese di pubblicità.

Per ultimo, questa mattina ricevo una telefonata da un mediatore abusivo che conosco da tempo e mi dice:

" Ho fatto una vendita, devo partecipare all'atto notarile ed il notaio, come da consuetudine, vuole i dati dell'intermediario, posso dargli i tuoi? Ti offro 1.000,00 euro"

Di quest'ultimi, ce ne sono molti, in un articolo precedente , vi ho spiegato come si possono smascherare.

Naturalmente la mia risposta non è stata solamente di rivolgersi a qualcun altro, ma ho anche telefonato alla Camere da Commercio locale per esporre la situazione.

Il mediatore immobiliare vi può dare una grossa mano per vendere o acquistare la vostra casa, ma state attenti a scegliere  quello giusto, ma soprattutto colui che rispetta gli articoli del codice civile.

Verificate che sia regolarmente iscritto al ruolo degli agenti immobiliari, ma non solo il titolare, ma anche chi viene in casa vostra.

Non firmate incarichi esclusivi, ma affidategli la campagna  pubblicitaria, ma tenetevi sempre l'opportunità di vendere privatamente.

Queste sono le primissime cose da fare.

Fiducia e serenità

Gio coppini

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.