martedì 3 marzo 2015

Perchè gli agenti immobiliari non lo capiscono

Io faccio l'agente immobiliare da oltre 25 anni e non ho mai visto una categoria professionale così poco preparata.

Premesso che ogni titolare di un 'agenzia, ad un certo punto della sua carriera, si crede arrivato ed allora delega il rapporto col cliente a dei sottoposti..
Mette un annuncio sul giornale, su internet per la ricerca di aspiranti agenti immobiliari. Dopo un colloquio, inizia a farlo lavorare, senza arte ne parte, gli affida una zona e gli dice : esci e cerca potenziali venditori e fatti fare l'incarico esclusivo.
Quindi tu fai entrare in casa  una persona a cui non interessa risolverti il problema, ma fare l'incarico di vendita.

Cari colleghi,
la volete finire di pensare al vostro interesse, ma cercare di capire il problema del cliente ed eventualmente proporre soluzioni.
Il fatto  è che le soluzioni non le conoscete, stimatissimi pseudoprofessionisti.....

Tu cliente che mi leggi devi sapere che loro, sono i classici venditori all'italiana, sanno fare tutto, conoscono tutto, l'importante è portare a casa la mediazione.

Io sono fermamente convinto che l'agente immobiliare deve essere al servizio del cliente, deve proporre soluzioni, deve conoscere, imparare per poter trasmettere certezze, deve essere specializzato in un settore specifico, altrimenti non è in grado di dare risposte.

Chi cerca un'appartamento ha delle esigenze diverse rispetto a chi cerca una casa indipendente. chi cerca un negozio, ha bisogno di consigli diversi rispetto a chi vuole affittare un capannone. Sono fermamente convinto che in tutte le categorie c'e' bisogno di specialisti.

A Brescia, conto sulle dita di una mano, colleghi che hanno deciso di specializzarsi in un determinato settore, io ed altri 2.
Il resto è meglio che cambino lavoro, se non si vogliono adeguare.

La  stragrande maggioranza delle agenzie, soprattutto quelle in franchising, hanno l'obbiettivo di  addestrare ragazzi per aprire punti vendita, non interessa risolvere problemi o aiutare a realizzare i sogni dei clienti.

State attenti, non è vero che per usufruire dei servizi pubblicitari c'e' bisogno dell'incarico esclusivo,  in un articolo del mio blog, ti ho spiegato qual'e' la formula di collaborazione giusta. Vogliono farti fare l'incarico per gestire l'eventuale supero( in un prossimo articolo, ti spiego come funziona) ti fanno firmare l'incarico per essere tranquilli loro, non per tutelare te. Il rischio di lavorare e non concludere un affare, fa parte della nostra professione.

Ti raccontano un sacco di balle, fidati.

Io non sono il migliore, ma in questi anni, ho studiato molto e continuo a farlo e posso concludere che il cliente e l'agente immobiliare, devono essere partner.

Spero in questi anni a venire, di riuscire a migliorare questa professione, perchè può essere molto utile per chi vuole vendere o comperare casa, ma purtroppo sto predicando nel deserto. Ma ce la farò, grazie all'impegno, la passione e la perseveranza.

La prossima volta ti spiego, come funziona il supero e come ti devi tutelare.

Ciao. Fiducia e serenità

Giorgio Coppini

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.