sabato 30 maggio 2020

ECOBONUS 110%

Tutto quello che si sa sulla maxi-detrazione prevista dal decreto Rilancio, in attesa dei chiarimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Chi l’avrebbe mai detto che un giorno lo Stato avrebbe dato l’opportunità di fare dei lavori di ristrutturazione gratis in casa. Di solito, quando vengono annunciati questi tipi di provvedimenti il contribuente si chiede dov’è il trucco: possibile che il Governo regali qualcosa in cambio di niente?

In realtà, almeno sulla carta, con il superbonus al 110% introdotto dal decreto Rilancio non ci perde nessuno. Non ci perde il contribuente, che può fare determinati interventi mirati al miglioramento energetico del suo immobile a certe condizioni senza spendere un solo euro. Non ci perde l’impresa che effettua il lavoro, perché – teoricamente – avrà molte più richieste di intervento e potrà usufruire del credito d’imposta ceduto dal cliente. Non ci perde nemmeno il Governo, tranquilli: il superbonus è un incentivo per effettuare dei lavori che, altrimenti, non sarebbero mai stati fatti e per muovere più soldi alla luce del sole, il ché vuol dire meno lavoro in nero e più tasse da portare in cassa.

giovedì 7 maggio 2020

MAI SUCCESSO! ANCHE NELLE EMERGENZE CI POSSONO ESSERE DELLE OPPORTUNITA'....


Il decreto maggio che il governo punta a chiudere entro la settimana contiene una serie di detrazioni del 110% per le opere e gli impianti di ristrutturazione immobiliare finalizzati al risparmio energetico e alla tutela ambientale di case e palazzi. Sono le misure volute dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro, inserite nel dl maggio per ridare fiato all’economia messa in ginocchio dall’emergenza Covid-19.
Di fatto si tratta di interventi di riqualificazione sismica o energetica a costo zero per le famiglie, grazie a un credito d’imposta del 110% alle imprese che faranno i lavori. I lavori andranno realizzati tra il primo luglio 2020 e il 31 dicembre 2021. La norma vale anche per le facciate dei palazzi, che potranno essere rimessi a nuovo praticamente gratis.

sabato 25 aprile 2020

LA GARANZIA DI VENDERE LA TUA VILLA, VILLETTA O CASA INDIPENDENTE CON SOLO 10 VISITE, E' UNA REALTA'



SAI COME FACCIO A SCEGLIERE IL CLIENTE GIUSTO PER LA TUA CASA ?

Credo che nei prossimi mesi, fare una selezione dei potenziali acquirenti sia indispensabile. Io lo faccio da molti anni, anche perchè la tecnologia mi ha dato una grossa mano.

I proprietari non vogliono processioni infinite di clienti, non vogliono persone sconosciute che gli entrano in casa, non vogliono potenziali acquirenti curiosi e magari senza soldi. Questo succede soprattutto nelle case più appetibili, dove la curiosità ha un livello molto alto.

Quando prendo l'incarico di vendita inizia la fase della promozione che si sviluppa in  2 fasi.

Fase 1.

Prima di pubblicizzare l'immobile, lo propongo la casa ai clienti che sono nelle mia banca dati

Essendo specializzato in una sola tipologia di immobili, la mia banca dati contiene solo potenziali acquirenti che vogliono acquistare solo quella tipologia. Queste persone famiglie, hanno diritto di essere inserite nella mia banca dati, dopo aver superato dei test di verifica che generalmente faccio nel mio studio con un colloquio personale o anche per telefono o in video.

Per me è importante capire la tipologia e la composizione della famiglia, il motivo che li ha spinti a decidere per un eventuale acquisto. E' importante conoscere che tipo e dove svolgono la propria attività lavorativa. In questo colloquio cerco di sapere più cose possibili per far si che queste persone, da perfette sconosciute, diventino dei nomi e dei cognomi con le loro caratteristiche.

Grazie a queste informazioni ed alla mia esperienza, figlia anche di studi di psicologia, riesco a capire il grado di convinzione e motivazione che hanno verso il futuro acquisto.

E' molto importante venire a conoscenza della loro situazione abitativa attuale per comprendere al meglio, il loro standard abitativo. Ogni cliente vuole migliorare la propria posizione, quindi bisogna evitare di proporre un immobile che porti il cliente a peggiorare la propria condizione.

A questo punto il segreto è capire qual'e la caratteristica principale che deve avere la loro nuova casa, qual'e' quella condizione a cui il cliente non vuole assolutamente rinunciare; qual'e' quell'emozione che sta cercando. Dopo oltre 30 anni, ma lo conferma anche la psiche umana, ogni acquisto, ma soprattutto quello della propria casa, non è mai un fatto razionale, ma solo emozionale.
La casa è per tutta la vita, o quasi.
Ora è arrivato il momento del denaro.
"Quanti soldi avete messo in previsione per questo acquisto? " E' la domanda diretta che faccio. Avete già fatto un colloquio con la banca per la pratica di finanziamento ?
In questa fase è importante capire anche se devono vendere un immobile di loro proprietà. Mi soffermo un attimo su questo argomento, sottolineando l'importanza di visionare la loro casa che è parte importante per recuperare l'eventuale cifra. Se questo immobile è facilmente vendibile la strada è in discesa, diversamente è meglio prima dedicarsi alla vendita della loro proprietà e poi andare a vedere case da acquistare.

Ora il cliente è pronto ad entrare nella mia banca dati ed ha diritto a ricevere proposte immobiliari, ancor prima di essere pubblicizzate.

Il potenziale acquirente che accompagno a casa tua, è un cliente pronto, maturo, motivato ad acquistare, ha la disponibilità economica e cerca un immobile proprio come il tuo. E' pronto a vedere la tua casa, a visionare il tuo immobile.....ora lo si deve solo emozionare, ma a questo ci penso io.

FASE 2.

La fase 2 è la pubblicità.
Inserisco, nel mio sito www.villevillette.it il primo portale immobiliare specializzato nella vendita di ville, villette e case indipendenti, il tuo immobile. Il mio sito è collegato ad altri portali immobiliari, più o meno famosi, ma comunque che danno alla tua casa una copertura totale nel mono del web.

La tua casa deve avere il miglior vestito possibile, l'abbigliamento della festa. Una descrizione dettagliata, anche nei minimi particolari. La metratura deve essere reale, ogni angolo della casa deve essere misurato, anche i locali scantinati o nei solai.
Uno splendido servizio fotografico professionale, pieno di luce e colori. Ogni stanza, ogni spazio esterno deve essere ben visibile al potenziale acquirente.
Un fantastico video dove vengono registrate immagini di ogni stanza, di ogni particolare, dello spazio esterno, della zona circostante.
A grande richiesta anche un virtual tour, quel splendido strumento che ti permette di visionare la casa, come se fossi sul posto.

Oltre all'internet, la casa viene pubblicizzata anche in modo cartaceo, grazie a cartellonistica nella zona ed ad una distribuzione capillare di volantini, sia nelle vicinanze della casa, in quanto oltre il 50% dei potenziali acquirenti, vivono nella zona, sia in altre zone.

MOLTO IMPORTANTE: La fase 2 , mi porta automaticamente nella fase 1,. Mi spiego: coloro che mi contattano dalla pubblicità, non vengono accompagnati immediatamente a vedere la tua villa, villetta o casa indipendente, ma devono passare dalla fase 1, dall'intervista vera e propria. Questo è ciò che fa la differenza tra il mio lavoro da specialista e quello dei miei colleghi generalisti.

Il 90% delle agenzie immobiliari, sono generaliste, trattano qualsiasi tipo di immobile, lavorano nella quantità. Tanti appuntamenti, tante possibilità di vendita. Risultato lunghe processioni di clienti in casa tua.

Grazie al mio modo di lavorare, la garanzia di vendere la tua casa con al massimo 10 visite, è una realtà.

Giorgio Coppini

venerdì 10 aprile 2020

COME UN FRATE CERTOSINO



Sai come faccio a trovare le ville, villette e case indipendenti per i miei clienti?

Ho passato i 50 anni di età....ho superato i 30 anni di attività professionale...... ho la responsabilità di alcuni collaboratori.......ma faccio ancora le stesse cose di quando ho iniziato a fare questo lavoro.

La parte più umile, ma la più importante della mia attività , la sviluppo al mattino, dalle ore 8 alle ore 11. Ogni giorno dal lunedi al venerdì, anche se piove ed anche se fa freddo.

Il mio studio si occupa della zona di  Brescia città ed hinterland, la famosa città metropolitana, di cui si sponsorizzava la nascita, ma in realtà non è mai nata, da un punto di vista politico.

Essendomi specializzato , a differenza di tutti i miei colleghi, solo ed esclusivamente nella vendita di ville, villette e case indipendenti, conosco ed ho individuato tutte le case di questa tipologia presenti in questa area : sono circa 60.000.

Essendo il primo, e per ora l'unico in Italia che ha deciso di specializzarsi in una sola tipologia, si rivolgono a me, solo potenziali acquirenti che vogliono acquistare una villa, villetta o casa indipendente. Queste persone vengono sottoposte ad un colloquio informativo per capirne le esigenze, le problematiche e la disponibilità economica per l'acquisto. Il mio compito è capire se vogliono veramente acquistare oppure se sono ancora in quelle fase, dove vogliono capire se acquistare o meno.
Io aiuto le persone che hanno un problema da risolvere  e che hanno deciso di farlo ; coloro che vogliono solo informarsi , regalo notizie, procedure, situazioni di mercato che le potranno essere utili, quando decideranno di acquistare.

Individuate le persone decise, motivate ed economicamente pronte ad acquistare, prendo con loro un impegno: TI ASSICURO CHE TROVO LA CASA GIUSTA PER TE.

Ed eccomi in azione.

Ogni mattina, armato di lettere di marketing, dove evidenzio la mia specializzazione, le caratteristiche della mia figura professionale,   come un frate certosino, imbuco in ogni cassetta delle lettere, di ogni villa, villetta o casa indipendente, una lettera per il potenziale venditore.

Lo scopo di questa lettera è puramente informativo per il proprietario della casa ; gli fornisco tutte quelle informazioni che deve conoscere; tutte quelle problematiche con le relative soluzioni che incontrerebbe, se dovesse intraprendere la tortuosa strada della tentata vendita.

Queste lettere vengono consegnate a scadenza mensile; ogni 30 giorni un argomento diverso, delle soluzioni nuove ed un aggiornamento della situazione del mercato immobiliare attuale. Col passare dei mesi , il potenziale venditore, diventa sempre più preparato, avrà sempre maggiore conoscenza e consapevolezza, praticamente sul pezzo, con lo scopo, che quando è pronto a vendere, sia deciso, concreto e preparato.

Ed ecco che mi contatta per farmi visionare la sua casa, per farmi fare una valutazione e per darmi l'incarico di vendita con lo scopo finale di proporre la sua villa, villetta o casa indipendente, ai miei clienti, già precedentemente selezionati.

Tanta strada a piedi ogni giorno, tante lettere distribuiti ogni mattina, tante cassette delle lettere aperte......ma il risultato è garantito :
                                                          aiutare 2 famiglie a risolvere un problema.



martedì 24 marzo 2020

VENDERE UNA CASA .....E' ROBA DA DURI......



Vuoi che ti sveli alcuni segreti  , alcune indicazioni , alcuni pensieri ed azioni che ti danno la certezza della vendita della tua villa, villetta o casa indipendente?

Scrivo questo articolo per farti capire che la vendita di una casa, non è come acquistare qualcosa su Amazon, tu "cuggino"  o il tuo amico, oggi non sono in grado di darti delle sicurezze,ma è 2roba da duri".

1) Prezzo e motivazione sono i 2 fattori principali per la vendita e l'acquisto di una casa:

VENDITORE + MOTIVAZIONE - PREZZO

ACQUIRENTE + MOTIVAZIONE + PREZZO

Quindi la prima ed unica  cosa da capire è la motivazione.

Oggi è inutile accompagnare a vedere la tua casa 50 clienti, se tra questi nessuno è motivato. Bisogna lavorare prima, informarsi sul potenziale acquirente, capire le sue intenzione e , solo dopo, eventualmente fargli vedere la tua casa.

2) Il prezzo, i termini, la zona e le condizioni stabiliranno se e quanto velocemente, sarà venduta la villa, villetta e casa indipendente.
Ogni immobile, va analizzato in ogni suo particolare, se ben fatto, si è in grado di stabilire il prezzo giusto ed i tempi di realizzo. Praticamente avere la certezza della vendita.

3) Le case che si vendono velocemente di solito si vendono anche al prezzo migliore.

4) Le decisioni di acquisto sono emotive e non logiche.

5) Non confondere mai la differenza tra il prezzo ed il valore dell'immobile. Per te, se vuoi vendere, è importante il prezzo, cioè l'incontro tra la domanda e l'offerta. Puoi avere la casa più bella del mondo, ma se non te la compera nessuno perchè il prezzo è troppo alto......

6) Le condizioni dell'immobile interesserà prezzo e tempi di vendita.

7) I venditori sono alla ricerca dei maggiori proventi possibili derivanti dalla vendita della loro casa , cioè il massimo realizzabile.

8) I venditori vogliono che la vendita avvenga al momento giusto.

9) I venditori vogliono avere il minor numero di problemi con la loro vendita.

10) I potenziali acquirenti ragionano in modo molto semplice: quello che vedono , influenza il loro giudizio.

11) I potenziali compratori si attengono a quello che vedono. Le prime impressioni, durano a lungo. La casa verrà venduta se si saprà suscitare delle emozioni, non con logica. ( rendendo la villa, villetta o casa indipendente calda ed invitante, sottolineando i vantaggi della stessa )

12) Qualificare, qualificare, qualificare.......solo e sempre il potenziale acquirente. Conoscerlo, capirlo, parlargli.....chiedergli se ha i soldi.....se può ottenere un mutuo......

13) Razionalizzare e sostenere la decisione di acquisto. Bisogna spingere sui benefici per far acquistare una casa, colpendo nella sfera emotiva. Le caratteristiche riguardano la sfera logica. Il cliente compera con la sfera emotiva. Bisogna rendere gli acquirenti, importanti ed unici.

14) Bisogna creare un rapporto positivo con gli acquirenti. Rilassarsi, serve serenità per trasmettere serenità. Fare tante domande, ma motivandole...non stile Derrick

15) Tanto entusiasmo negli incontri con i clienti, l'entusiasmo è contagioso. Guarda le persone in viso e nota se trasmettono segnali o se fanno dei movimenti.